Il centro agroalimentare è sempre aperto dalle 4 alle 19
 

Frutta e verdura di stagione: cosa mettere nel carrello della spesa nel mese di Aprile?

Lasciato l’inverno alle spalle, è tempo di tuffarsi a capofitto ed abbandonarsi totalmente alla moltitudine di colori e sapori che questo periodo ci offre.

Ecco allora che il banco della frutta e verdura si riempie di colori, sfoggiando un’offerta sempre più variegata di prodotti: il profumo di certo non manca ed il cibo assume il ruolo di fedele alleato per depurare il fisico e l’anima dalle tossine accumulate durante la stagione più fredda.

Per quanto riguarda la verdura del mese di Aprile noi del Centro Agroalimentare abbiamo indicato come uno dei principali attori protagonisti la cicoria.

La cicoria per molto tempo ha rappresentato spesso la base di piatti poveri ma pur sempre saporiti, in quanto non difficile da trovare ma soprattutto da riconoscere nei campi incolti. I fiori presentano un tipico colore azzurro, che sfoggiano, aprendosi, di giorno, per poi richiudersi la notte e nelle giornate di pioggia.

Il particolare sapore amarognolo che la contraddistingue, le viene conferito dalla presenza al suo interno, dell’acido cicorico che insieme ad altri sali minerali, come potassio calcio e ferro attribuiscono a questa verdura, proprietà depurative, disintossicanti e digestive oltre alla capacità di controllare il battito cardiaco e la glicemia.

Aprile ci regala anche quella verdura necessaria per ripulire fegato e sangue dalle tossine, come i carciofi, nel pieno della stagione e del sapore, o come gli asparagi utili per drenare e disintossicare. Cibi, oltretutto, pieni di acqua e sostanze nutritive, sali minerali e vitamine che aiutano a dissetare tanto la pelle del corpo e del viso, quanto gli organi interni; Va poi sottolineato come questi alimenti siano fondamentali per prevenire le malattie, contrastando l’azione dei radicali liberi e gli ultimi virus stagionali, in grado di garantire anche un pieno di energia per chi soffre di allergie primaverili. 

In questo periodo dell’anno è facile imbattersi anche nella salvia, utile per la digestione, come anche nel finocchio ricco di acqua, sali minerali e vitamine.

Un posto nella lista della spesa è da riservare poi anche alle fave, ricche di acqua e di una piccola percentuale di carboidrati, proteine, calcio, fosforo, sodio, potassio, ferro, magnesio, zinco e selenio, vitamine B e C. Anche i piselli, dal gusto dolce e gradevole e la cui raccolta inizia ad aprile, possono contare su un grande apporto di acqua, una bassissima percentuale di zuccheri, fibre, ma anche di sali minerali e vitamine: aiutano il sistema cardiovascolare e favoriscono la produzione di globuli rossi, abbassano il colesterolo e sono un’importante fonte di proteine per chi segue un’alimentazione vegetariana e vegana. Infine tra i protagonisti di aprile, troviamo anche gli asparagi, dal gusto inconfondibile, e ricchi di vitamina B e sali minerali, che si presentano molto utili sia per il cuore ed i muscoli, grazie alla presenza del potassio, che per i reni e le vie urinarie, favorendo la diuresi.

La spesa di stagione nel mese di Aprile continua poi con una frizzante scorpacciata di frutta:

In una incontenibile e travolgente esplosione di giallo intenso, spiccano profumatissimi, i limoni ed i cedri dalle proprietà germicide, disinfettanti, digestive e antitumorali. Questi costituiscono un rimedio naturale nonché un ottimo alleato in caso di cistite e disturbi renali e stimolano la crescita dei capelli.

Accanto agli agrumi si incontrano anche mele, pere, banane e le prime profumatissime fragole. Non sono solo deliziose ed amate da grandi e piccini, ma sono preziose alleate di bellezza in quanto sono costituite per il 90% da acqua e presentano proprietà anti infiammatorie. Inoltre idratano il nostro organismo senza appesantire, e sono ricche di fibre e di enzimi, dunque capaci di attivare il metabolismo dei grassi aiutando il corpo a dimagrire con meno fatica. Va anche ricordato che le fragole rappresentano un’importante fonte di vitamina C, antiossidante efficace che aiuta a mantenere la pressione sanguigna bassa.

 

Cosa aspetti dunque a fare un pieno di preziose vitamine e sali minerali?